Un Caffè prima dei Leoni a Venezia74

C'è sempre qualche sorpresa negli ultimi giorni di festival: l'8 e il 9 settembre ci attendono ancora film importanti, e poi scopriremo i vincitori della 74 Mostra del Cinema di Venezia
stella maxwell venezia 74 ph rossana viola
jennifer lawrence javier bardem venezia 74 ph rossana viola
Venerdì, 8 Settembre, 2017 (All day) to Sabato, 9 Settembre, 2017 (All day)
C'è sempre qualche sorpresa negli ultimi giorni di Venice Film Festivalmentre guardiamo le immagini degli instagramer che sono riusciti a riprendere mostri sacri, icone mondiali, esordienti e vecchie glorie, ecco il programma dei film da vedere, chi arriva sul Red Carpet e le feste di chiusura di Venezia74.
 
SULLO SCHERMO
Oggi venerdì 8 settembre arrivano gli ultimi due film in concorso, dopodiché la giuria presieduta da Annette Bening dovrà decidere a chi assegnare i premi. Alle 17:15 in Sala Grande c’è Hannah di Andrea Pallaoro, regista classe 1982 che ha lasciato l'Italia a 17 anni e vive a Los Angeles. Due ore con Charlotte Rampling, che qui è sola, il marito in carcere, alle prese con le sue insicurezze e il suo passato.
 

Penelope Cruz alla conferenza stampa di Loving Pablo. Foto di Pietro Gallina
 
Alle 22:15 il concorso sarà chiuso da Jusqu’à la garde, storia di un divorzio e di violenze familiari, primo lungometraggio come regista per l'attore francese Xavier Legrand che nel 2013 ha vinto il César con il cortometraggio Avant quel de tout perdre ed ha ottenuto la candidatura al premio Oscar come miglior cortometraggio. Esordio cinematografico per il giovane Thomas Gioria.
 

Abel Ferrara, foto di Pietro Gallina
 
Oggi sarà anche il giorno in cui Abel Ferrara presenterà fuori concorso (alle 14.30) il suo documentario Piazza Vittorio, in cui racconta una zona di Roma molto particolare, multietnica, dove vive anche l’amico Willem Defoe.
 
Dal film all’opera, dalla foto all'installazione: per chi l'avesse perso nei giorni scorsi torna venerdì 8 in Sala Perla alle 11:30 Looking for Oum Kulthum, di Shirin NeshatLeone d’Argento alla Mostra del Cinema del 2009 con “Donne senza uomini”, Leone d’Oro alla Biennale d’Arte del 1999, la Neshat al Museo Correr è in scena con la sua intensa mostra di ritratti The Home of my eyes
 

Il cast di The third Murder con Fukuyama Masaharu
 
Quasi inosservato, John WooLeone d’oro alla carriera a Venezia nel 2010, arriva in Sala Darsena alle 21:30 con Zhuibu (Manhunt). Il regista di Mission Impossible 2 torna al thriller poliziesco con la superstar in Giappone Fukuyama Masaharu, cantante da 21 milioni di dischi venduti, visto al Lido per Sandome no satsujin (The Third Murder) di Kore-eda Hirokazu. Azione, sparatorie, inseguimenti, ironia, c'è tutto dei film di Woo quando si ispira al genere wuxia, per una pellicola che ci aspettiamo sia un action d’intrattenimento e divertimento.
 
Sabato 9 Settembre si continua con le sparatorie asiatiche: in Sala Grande dopo la cerimonia di premiazione (ore 19) il film di chiusura fuori concorso è Outrage Coda di Takeshi Kitano, terzo e conclusivo capitolo della saga di Outrage. Takeshi è di casa al Lido: la trilogia yakuzaepico scontro tra i clan Hanabishi e Sannoera iniziata al festival nel 2010. Il secondo capitolo è stato presentato a Venezia nel 2012, e sabato 9 settembre alle 21 Outrage Coda chiude il sipario su Venezia74.
 

Jennifer Lawrence sul red carpet Venezia 74, foto di Rossana Viola
 
SUL RED CARPET
Dopo i red carpet pullulanti di star americane come Jennifer Lawrence, Penelope Cruz, Michelle Pfeiffer, in questi giorni sfileranno attori e registi meno conosciuti, e ci consoleremo venerdì con Abel Ferrara, Charlotte Rampling, Xavier Legrand, Fukuyama Masaharu, mr. Kitano e John WooInfine sabato 9 il red carpet sarà emozionante perché sfileranno il padrino Alessandro Borghi, tutti i giurati e gli artisti che torneranno al Lido per ricevere i premi.
 

Michelle Pfeiffer a Venezia 74, foto di Rossana Viola
 
IN GIRO
Il 9 settembre, dopo la cerimonia di chiusura, si faranno le ore piccole sulla spiaggia dell’Excelsior o a Venezia a Palazzo Flangini, per il party di The Secret Gate che vedrà alla consolle Papa Dj di Buddha Bar Monte-Carlo. ve lo dice anche Jim Carrey: quando postate, non dimenticate di usare l'hashtag #veneziadavivere.
 

Jim Carrey al photocall di Venezia 74, foto di Rossana Viola

Articolo a cura di Pietro Gallina www.cinemavenezia.com e Laura Scarpa.