Top
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Canova Hayez Cicognara per il bicentenario delle Gallerie dell’Accademia di Venezia

29 settembre 2017 - 8 luglio 2018

Canova e Hayez Gallerie dell'Accademia

200 anni di arte e cultura con la nuova mostra su Canova e Hayez: tanti auguri Gallerie dell’Accademia!

Per celebrare il bicentenario della fondazione delle Gallerie, la mostra Canova, Hayez, Cicognara. L’ultima gloria di Venezia offre un panorama privilegiato su un momento speciale della storia artistica della Serenissima.

Una stagione di risveglio culturale della città promosso dai tre intellettuali nel 1815, con il ritorno da Parigi dei quattro cavalli di San Marco, opera simbolo di Venezia. La mostra è una delle tappe da non perdere del nostro itinerario di ottobre alla scoperta di Venezia: Ottobre a Venezia: design, arte e musica ai confini dell’autunno.

Itinerario di ottobreItinerario di ottobreItinerario di ottobre

Fondamentale per comprendere la stagione storica di Venezia in cui nascono le Gallerie, la mostra focalizza l’attenzione su Leopoldo Cicognara, intellettuale e presidente dell’Accademia di Belle Arti, che insieme all’amico Antonio Canova, nume tutelare di questo progetto, e al pittore Francesco Hayez, lavorò per dare vita ad un museo di rilievo internazionale, capace di valorizzare lo straordinario patrimonio artistico di Venezia, promuovendo allo stesso tempo l’arte contemporanea.

I capolavori esposti sono articolati in dieci sezioni tematiche, tra cui spicca la riunione della serie di manufatti inviati nel 1818 alla corte di Vienna per il matrimonio dell’imperatore Francesco I e noti come l’“Omaggio delle Provincie Venete”, che ritornano a Venezia per la prima volta dopo duecento anni.

Nel percorso sono esposti anche la Musa Polimnia di Canova, dipinti, gruppi scultorei, due are e altrettanti grandi vasi di marmo, un tavolo realizzato in bronzo e legno con il piano ricoperto da pregiati vetri di Murano e preziose rilegature, rappresentanti della più alta produzione artistica del Neoclassicismo veneto.

Canova e Hayez Gallerie dell'AccademiaCanova e Hayez Gallerie dell'Accademia

Le Gallerie dell’Accademia

Le Gallerie dell’Accademia di Venezia hanno recentemente espanso il loro spazio espositivo con le nuove sale dell’ala palladiana, sette spazi dedicati ai protagonisti dell’arte veneziana e veneta come Sebastiano Ricci, Rosalba Carriera, Antonio Canova, Francesco Hayez, Canaletto, Bellotto, Guardi.

Il tempio della pittura veneta dal Trecento al Settecento, grazie a un intervento promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con il sostegno di Venice International Foundation e Venice in Peril, si arricchisce di nuove moderne aree per ampliare la sua offerta artistica. L’obiettivo è quello di valorizzare l’eccezionale patrimonio raccolto per oltre due secoli all’interno dell’ex monastero dei Canonici Lateranensi, progettato da Andrea Palladio nella seconda metà del ‘500.

Chiostro Tablino di Andrea Palladio Gallerie dell'AccademiaCanova e Hayez Gallerie dell'AccademiaCanova e Hayez Gallerie dell'Accademia

Una sala è dedicata ai dipinti degli artisti che hanno influenzato la storia della pittura europea e che hanno determinato l’apertura internazionale della pittura veneziana del Settecento: le invenzioni mitologiche di Sebastiano Ricci e Jacopo Amigoni, i ritratti di Rosalba Carrierae le vedute di Canaletto, Bellotto e Guardi.

Le sale successive ripercorrono le origini delle Gallerie, che dal 1808 al 1882 sono state un tutt’uno con l’Accademia delle Belle Arti. Sono ospitati i dipinti che i pittori hanno donato all’Accademia al momento del loro ingresso nell’istituzione: la Prospettiva con portico di Canaletto, l’Annunciazione di Giambattista Pittoni e altri grandi capolavori della seconda metà del Settecento.

Le opere di Antonio Canova sono custodite nella galleria che si affaccia sul cortile e nel tablino, uno dei capolavori di Andrea Palladio. Qui sono raccolti i bozzetti e i gessi donati da Canova nella prima metà dell’Ottocento, ma anche quelli acquistati dal suo grande amico Leopoldo Cicognara, il presidente dell’Accademia dal 1808.

Un’altra sala è dedicata ai dipinti di Francesco Hayez, un grande allievo dell’Accademia: ci sono le sue opere giovanili, tra cui il Rinaldo e Armida, e anche la magnifica Distruzione del Tempio di Gerusalemme che, insieme al Marin Faliero, costituisce il suo testamento spirituale.
Le foto sono di Roberto Rosa, @r2photo, per Venezia da Vivere.

Canova e Hayez Gallerie dell'AccademiaCanova e Hayez Gallerie dell'AccademiaCanova e Hayez Gallerie dell'Accademia

Durata evento

Inizio: 29 settembre 2017
Fine: 2 aprile 2017

Sito ufficiale www.mostrabicentenariogallerie.it

Luogo

Gallerie dell’Accademia
Campo della Carità,
 Dorsoduro 1050
Tel. +39 041 5222247
ga-ave@beniculturali.it
www.gallerieaccademia.it

Biglietti

Il biglietto d’ingresso costa € 15,00, ridotto a € 7,50 per ragazzi fino ai 18 anni. Tutti i venerdì, sabato, domenica e i giorni festivi i mediatori culturali dell’Università Ca’ Foscari sono a disposizione dei visitatori in mostra

Tutte le prime domeniche del mese l’ingresso è gratuito


Eventi


News